mercoledì 1 maggio 2013

PICCOLE MERAVIGLIE IN SMALTO CLOISONNE'

Clikkare sulle immagini per ingrandirle

Recentemente, proprio da Lignarius, la scuola di restauro che organizza ogni mese un particolarissimo mercatino al quale partecipo, ho comprato un paio di oggetti  molto belli e antichi, una piccola bottiglia da profumo ed una scatolina, forse un antico "pill box" giapponesi o forse cinesi realizzati con il  cloisonné, una tecnica di decorazione artistica a smalto, nella quale dei sottili fili o listelli metallici suddivisi in alveoli o celle (detti in francese cloisons) vengono saldati o incollati ad una lastra di supporto dell'opera da costruire; successivamente, nelle zone rilevate dal metallo, viene colato dello smalto, ottenendo una sorta di mosaico le cui tessere sono circoscritte esattamente dai listelli metallici.
Ecco la prima realizzazione che mi piace moltissimo: la scatolina, con delle peonie rosa e verde su sfondo blu cobalto è stata montata con un elemento di cintura antica in filigrana, pranite sfaccettata dal colore molto tenue e delle spettacolari perle a lume decò grigio fumè e rosa intenso che richiamano i colori delle peonie. Altre due perle abbinate a cristalli grigi e sottile catenina (sempre decò) sono diventati gli orecchini che completano la parure.
venduta






4 commenti:

  1. Mi rifaccio sempre gli occhi quando passo da tuo blog!
    Margherita

    RispondiElimina
    Risposte
    1. La cosa è reciproca cara Margherita!

      Elimina
    2. Il merito è essenzialmente della scatolina!
      Ciao

      Elimina
  2. Una magnifica collana... anzi, parure!

    RispondiElimina